LAMEZIA TERME – Momenti di gioia al campo rom Scordovillo di Lamezia Terme per una visita a sorpresa del vescovo mons. Giuseppe Schillaci che, assieme a Babbo Natale, ha distribuito i doni ai bambini.
L’iniziativa è stata promossa e organizzata dall’Associazione Papa Giovanni XXIII con il supporto della Caritas Diocesana e della Parrocchia di San Giovanni Calabria.
“Si è trattato – afferma Alessandra Cugnetto, coordinatrice locale del progetto Inclusion realizzato dall’Associazione Papa Giovanni XXIII con fondi del Dipartimento per le politiche della famiglia, sostenuto dalla Caritas diocesana e patrocinato gratuitamente dal Comune di Lamezia Terme – di un momento di gioia natalizia che ha coinvolto i bambini i quali, a sorpresa, hanno visto arrivare babbo Natale con piccoli regali e dolci natalizi”.
“La visita al campo – ha aggiunto Cugnetto – è stato un momento extra progetto e ringrazio innanzi tutto i bambini e le mamme rom. Era doveroso, per noi, condividere con tutta la Diocesi e la città il risultato finale: la realizzazione di un albero di Natale colorato e realizzato dai bambini e dalle mamme con materiali semplici e riciclabili. Ringraziamenti anche al nostro vescovo che ha sempre sostenuto amorevolmente il progetto, accompagnandolo e seguendolo in tutte le sue fasi; a don Gianni che ha sostenuto il progetto accogliendo nei locali della sua Parrocchia operatori e bambini e volontari; alla Caritas Diocesana che ha ospitato il laboratorio sportivo; alla dirigente dell’Istituto “Saverio Gatti”, Daniele Quattrone, che sin da subito ha ospitato i laboratori musicali; all’amministrazione Comunale, nella persona del sindaco, Paolo Mascaro, e dell’assessore Teresa Bambara che sin dall’inizio ha sostenuto il progetto formalmente e concretamente seguendo la realizzazione delle attività durante il loro evolversi”. (ANSA).

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro