Il coordinatore provinciale di “Cambiamo” Catanzaro: “nostra massima solidarietà come gruppo dirigente calabrese”

CATANZARO – 26 LUGLIO 2021 – «Sono felice di essermi vaccinato per la libertà mia e degli altri, per sconfiggere il virus, per tornare a una vita normale.
Questa è la risposta migliore a chi oggi continua a negare la scienza che per fortuna ci ha dato un’arma per combattere il Covid: usiamola tutti». Queste le parole pronunciate nei giorni scorsi dal presidente Giovanni Toti, uno dei fondatori di Coraggio Italia, vittima di insulti social per la sua posizione pro vaccini e Green Pass. «La scienza – afferma Raffaele Mancini, Coordinatore Provinciale di “Cambiamo” Catanzaro – oggi fornisce risposte chiare e univoche su come prevenire il Covid. Partendo da questo siamo sostenitori della campagna vaccinazione, che ci auguriamo abbia un forte incremento legato al Green pass. Riteniamo che la strategia del presidente Draghi rappresenti la strada maestra per la ripartenza non solo della Calabria ma di tutta l’Italia». Mancini conclude: «Al Presidente Toti, in questi giorni bersaglio di minacce ed insulti inqualificabili, la nostra massima solidarietà come gruppo dirigente calabrese. La pandemia costituisce ancora una minaccia e non si può rescindere dalla scienza per avviare ogni qualsiasi riflessione che preluda ad una decisione. Lo sostengo non solo da politico ma, soprattutto, da medico che agisce per il bene e nell’interesse della collettività».

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram