Droga: spaccio fra “teen agers” e universitari, 2 arresti a Rende

Cosenza – I carabinieri della compagnia di Rende, con l’ausilio dei militari della Compagnia di Intervento Operativo del “14 Battaglione Carabinieri Calabria“, hanno arrestato due persone in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Tribunale di Cosenza per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. Si tratta di un 24enne di Rende (CS) e un 23enne di Castrolibero (CS). L’indagine, avviata nel mese di ottobre 2017, e’ scaturita dall’arresto in flagranza di un 23enne cosentino residente a Rende (CS), il quale, fermato dai militari nella serata del 4 ottobre 2017, a seguito di una perquisizione personale e domiciliare, fu trovato in possesso di 7 buste in cellophane, occultate all’interno di un trolley, contenenti complessivamente 3,600 kg di sostanza stupefacente del tipo marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. I successivi accertamenti hanno permesso di scoprire un giro di spaccio di marijuana posto in essere dal giovane cosentino, unitamente ai due arrestati oggi, nelle zone di Rende (CS) maggiormente popolate dai teenager e dagli studenti universitari. L’attivita’ d’indagine ha complessivamente consentito di arrestare una persona in flagranza di reato e denunciarne altre 8 oltre che di sequestrare 4,1 kg di marijuana. Gli arrestati, al termine delle formalita’ di rito, sono stati tradotti nelle loro abitazioni agli arresti domiciliari. (AGI)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/05/29/droga-spaccio-fra-teen-agers-universitari-2-arresti-rende/
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram