Volley Soverato 0
Volley Club Roma 3

Parziali set: 22/25; 15/25; 18/25

VOLLEY SOVERATO: Malinov 2, Schwan 13, Cecchi 1, Ferrario (L), Giambanco, Cherepova ne, Giugovaz 4, Zuliani 2, Salviato (L) ne, Korhonen 13, Pomili 5, Tolotti. Coach: Luca Chiappini

VOLLEY CLUB ROMA: Bici 14, Bechis 2, Rivero 11, Ciarrocchi 3, Ferrara (L), Rucli ne, Valoppi, De Luca Bossi, Meli 11, Bianchini ne, Rebora 7, Valerio. Coach: Giuseppe Cuccarini

ARBITRI: Pasciari Luigi – Lanza Claudia

DURATA SET: 26’, 21’, 24’. Tot 1h11’

MURI: Soverato 3, Roma 10

Passa Volley Club Roma al Pala Scoppa. Successo per tre a zero delle ragazze guidate da coach Cuccarini contro il Soverato di Chiappini. Una partita che sin dall’inizio ha visto prevalere la capolista, costruita per andare direttamente in serie A1, al cospetto della giovane squadra calabrese che ha comunque giocato a testa alta mettendo in difficoltà le più quotate avversarie come nella parte finale del primo set. Dunque, uno stop a testa alta per capitan Giugovaz e compagne che guardano con molta fiducia al prosieguo della stagione. La compagine ionica è già proiettata al prossimo impegno e il gran lavoro che sta svolgendo coach Chiappini con il suo staff è sotto gli occhi di tutti. Veniamo alla gara. Volley Soverato in campo con la diagonale Malinov – Korhonen, al centro Pomili e Cecchi, schiacciatrici capitan Giugovaz e Schwan con libero Ferrario. Roma scende in campo con Bechis al palleggio e Bici opposto, al centro Rebora e Ciarrocchi schiacciatrici sono Melli e Jessica Rivero con Ferrara libero. Inizia la partita con il punteggio di 4-9 nella prima fase e Roma che cerca subito di allungare sule locali; time out chiesto da coach Chiappini. Reagiscono le calabresi che si riportano a meno due dalla capolista che, però, con due punti di Rivero và sul 14-18 con secondo time out per Soverato. Roma allunga sul 17-23 ma Soverato non molla e rifila un mini break che costringe la capolista al primo time out sul punteggio di 20-23. Arrivano quattro palle set per le ospiti ed è nuovo time out per Cuccarini sul 22-24. Al rientro in campo le ragazze di Cuccarini portano a casa il set 22/25 soffrendo non poco. Stesso andamento nel secondo parziale con Bechis e compagne avanti con un buon margine di punti, 8-15, e con le biancorosse che cercano di rientrare contro le avversarie. Il set scivola via senza particolare sussulti e le capitoline chiudono 15/25. Sopra due set, Roma è decisa a chiudere la gara e nel terzo set conduce 5-10 con Soverato che lotta sempre su ogni pallone. Allunga la squadra ospite, 7-16, e porta a casa il set con il punteggio di 18/25. Per Soverato, uno stop che non fa male e attenzione già rivolta al prossimo match, domenica prossima in trasferta, contro Vicenza.

Coach Luca Chiappini (Soverato):” Affrontavamo una squadra forte, costruita per vincere e salire in A1; abbiamo giocato con tanto onore e devo dire un ottimo primo set per poi calare nei successivi. D’altronde, se contro squadre così forti non rischi qualcosa, è difficile portarsi avanti. Continuiamo a lavorare con fiducia per il prosieguo”.

Coach Giuseppe Cuccarini (Roma):” Siamo contenti di proseguire la nostra striscia di vittorie. E’ stata una settimana impegnativa per noi che si conclude qui a Soverato, dove non è mai facile giocare, nel migliore dei modi. Faccio i complimenti a Luca Chiappini per il lavoro che sta facendo con la sua squadra che sicuramente disputerà un buon campionato. Noi andiamo avanti per la nostra strada avendo ben chiaro l’obiettivo da raggiungere”.

Indietro