La Giunta regionale, nell’ultima riunione, ha deliberato la richiesta di declaratoria di eccezionalità per gli eventi atmosferici avversi che si sono verificati, nei mesi di luglio e agosto 2022, nella provincia di Cosenza. L’atto, proposto dall’assessore regionale all’Agricoltura, stabilisce nello specifico di chiedere al Mipaf la declaratoria di eccezionalità per gli eventi che hanno colpito i Comuni di Aprigliano, Rogliano, Parenti, Celico, Spezzano della Sila, Camigliatello Silano e Forgitelle. Con la stessa delibera si chiede, inoltre, che gli eventi vengano ricompresi nella ripartizione dello stanziamento, dell’anno 2022, del Fondo di solidarietà nazionale.

Indietro