Satriano – Ad un anno dalla tragica scomparsa della giovane soveratese Simona Cavallaro, aggredita da un branco di cani presso la Pineta attrezzata di Monte Fiorino nel Comune di Satriano, i consiglieri di minoranza del gruppo “PROGETTO CIVICO PER SATRIANO”, Francesco Maida, Fortunato Drosi e Vittoria Corasaniti e Pietro Curatola del gruppo “ORIZZONTE 2030 PER SATRIANO”, hanno, di comune accordo, indirizzato una lettera aperta al Sindaco di Satriano, Massimiliano Chiaravalloti, al Presidente del Consiglio Comunale, Massimo Pironaci e a tuti i consiglieri di maggioranza per ricordare che il prossimo 26 agosto ricorre l’anniversario della tragica e drammatica aggressione. “A testimonianza della solidarietà dell’intera Satriano nei confronti della famiglia, il cui dolore é vivissimo, – si legge nella missiva – i consiglieri comunali di minoranza propongono che il Comune di Satriano promuova una manifestazione in ricordo del triste evento, con intitolazione dell’area comunale alla giovane “SIMONA CAVALLARO”, mediante l’apposizione di una targa. Tale manifestazione, compatibilmente con le condizioni di sicurezza, è utile che si svolga sul luogo della tragedia. Il Presidente del Consiglio Comunale – conclude la nota – è invitato, fin da ora, ad integrare l’ordine del giorno del Consiglio Comunale del 22 agosto 2022, con la specifica indicazione ed approvazione deII’intitoIazione del Parco di Monte Fiorino a Simona Cavallaro”.

Rosanna Paravati

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro