“Tornerà a produrre con maggiore incisività e portare altro in tutto il mondo il nome della Calabria nel settore del caffè”


MONTEPAONE – L’amministrazione comunale di Montepaone, guidata dal sindaco Mario Migliarese, esprime «il più convinto sentimento si solidarietà alla famiglia Guglielmo per l’incendio allo stabilimento di torrefazione a Copanello di Stalettì».
«Siamo sicuri – aggiungono dall’amministrazione comunale – che le indagini su quanto avvenuto sapranno fare luce su una vicenda che se provenisse da mano dolosa, in un periodo non particolarmente fiorente dal punto di vista economico, rappresenterebbe un ulteriore, preoccupante, segnale per il territorio».
«Siamo altrettanto sicuri – dicono ancora gli amministratori montepaonesi – che conoscendo la tempra, il coraggio e la sagacia della Famiglia Guglielmo, lo stabilimento di torrefazione a Copanello di Stalettì tornerà a produrre con maggiore incisività e portare altro in tutto il mondo il nome della Calabria nel settore del caffè».
L’amministrazione comunale di Montepaone conclude auspicando che «in caso di comprovate responsabilità, istituzioni dello Stato e società civile respingano con forza chi intende far prevalere la logica della violenza a quel diritto e del vivere nella legalità».
Amministrazione Comunale di Montepaone (CZ)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro