Oltre 2mila partecipanti all’evento promosso a Sant’Andrea dello Ionio dalle PGS Calabria

Le Pigiessiadi Calabria 2022 – Memorial Luigi Corio giungono al termine dopo le tre tappe andate in scena a Sant’Andrea Apostolo dello Ionio, in provincia di Catanzaro. Le National League di giugno, le Junior League ed i Master Games di luglio hanno senz’altro arricchito il bagaglio sociale di tantissimi atleti, alleducatori, dirigenti e famiglie giunti in Calabria da ogni parte d’Italia. Sicilia, Puglia, Campania, Lombardia e Lazio sono state, assieme alla nostra Regione, le protagoniste assolute della kermesse sportiva dell’estate. Accompagnatori e atleti si sono confrontati sia sul terreno di gioco – con incontri di calcio a 5, pallavolo, beach volley e la grande novità dello spinning – che fuori dai campi, affrontando le tante proposte formative, turistiche, di spettacolo e di riflessione programmate per l’evento dal Comitato Regionale PGS Calabria. Corsi gratuiti e formativi offerti ai partecipanti, spettacoli serali, talk show e testimonianze toccanti da parte di chi ha lottato contro la ‘ndrangheta in prima persona. Significativi e vibranti, in tal senso, gli interventi dei testimoni di giustizia Pino Masciari e Andrea Dominijanni, quest’ultimo proprietario della struttura turistica Nausicaa Village che ha ospitato la manifestazione. Forte il messaggio di legalità e speranza lanciato da entrambi – vittime della prepotenza della ‘ndrangheta ed oggi costretti a vivere sotto scorta -per costruire una Calabria migliore. La presenza di Antonella Del Core, ex capitano della Nazionale Italiana di Pallavolo e più volte campionessa del Mondo e d’Europa, ha reso ancora più emozionante l’avventura dei giovani atleti con curiosità, dibattiti, tanto divertimento, show musicali e aggregazione.

Le Pigiessiadi 2022, nel ricordo di Luigi Corio, sono state ancora più sorprendenti con un numero di partecipanti andato oltre le aspettative. Quasi 3mila partecipanti sono stati accolti nei villaggi Nausicaa, La Feluca e Santandrea. La soddisfazione è stata ampiamente espressa dal presidente e dal direttore generale delle PGS Calabria, rispettivamente Fabio Armeni e Demetrio Rosace, dal vicepresidente vicario delle PGS Italia, Franco Carmine Longo, e dalle istituzioni locali che hanno abbracciato e sostenuto il progetto delle Polisportive Giovanili Salesiane. La manifestazione di quest’anno, giunta alla diciassettesima edizione, è stata patrocinata dai Comuni di Sant’Andrea Apostolo dello Ionio e di Isca sullo Ionio, dalla Provincia di Catanzaro e dalle PGS Italia. Le Pigiessiadi 2022 hanno, inoltre, avuto il privilegio di rappresentare il brand Calabria Straordinaria promosso dal Dipartimento Turismo, Marketing Territoriale e Mobilità della Regione Calabria, al fine di incentivare tutti i fenomeni positivi del territorio regionale attraverso l’unione tra sport e promozione turistica.

Giorgia Rieto

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro