CATANZARO, – Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, è giunta stamani a Catanzaro dove ha sottoscritto, con la Regione Calabria, rappresentata dalla vicepresidente Giusi Princi, il Protocollo sul Numero unico d’emergenze 112. Alla firma dell’atto, che si è svolta nella Prefettura del capoluogo, erano presenti la prefetta Maria Teresa Cucinotta e il vicecapo della Polizia Stefano Gambacurta. “La Calabria – ha detto il ministro Lamorgese – è una regione verso la quale c’è una grande attenzione. L’attivazione del Numero unico 112 che deriva da una direttiva europea rappresenta un fatto molto importante e personalmente tenevo molto a essere qui presente alla firma. Il Nue – ha aggiunto – è un sistema dall’uso molto facilitato che consente, ad esempio in caso di incidenti stradali, la geolocalizzazione e quindi la tempestività degli interventi”. Il servizio, è stato detto nel corso della manifestazione, sarà attivato all’interno della Cittadella regionale e a gestirlo sarà Azienda Zero di cui è commissario straordinario Giuseppe Profiti. Dopo la firma del Protocollo e prima della riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica il Ministro ha incontrato privatamente il procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri. (ANSA).

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro