Il motto è “…affinchè la conoscenza non abbia fine…”. Spinta da questa tenace convinzione, Maria Assunta Menniti decise di fondare il Centro Studi e Ricerca Ambiente Marino (CES RAM) nel lontano novembre 2010. La passione per il mare stupisce, suscita emozioni, comporta lunghe riflessioni ma soprattutto unisce le ambizioni e i sogni delle persone. Oggi, l’associazione può contare su un gruppo di professionisti molto variegato tra cui biologi, naturalisti, educatori ambientali, guide subacquee, animatori, esperti nella comunicazione e nella logistica. Il mare non ha bisogno di persone che “lavorano semplicemente” ma di persone che “lavorano con passione e amore”, affinchè le sue meraviglie non vengano perdute per sempre. L’8 giugno sarà la giornata mondiale degli oceani e quest’anno il CESRAM ha deciso di celebrarla in modo esplosivo, con tanti mesi di preparazione. Tutto il lavoro svolto sarà presentato, in anteprima, giorno 10 giugno ore 19 presso il Salone Don Pilla dell’Istituto Salesiano di Soverato. Il progetto “Senso Unico” rappresenta un’occasione , per tutti i cittadini , di comprendere quanto importanti siano mare e oceani nelle vite di ognuno, vite che sono proiettate verso un “Senso Unico”, verso l’amore per la nostra madre Terra e per le emozioni uniche. La Calabria è uno scrigno di biodiversità e la sua semplicità ne rappresenta la ricchezza, il suo valore aggiunto. Il CESRAM ha deciso di celebrare la bellezza del nostro m are, attraverso un simbolico viaggio che scorre insieme alle acque di un fiume. Se vogliamo vivere felici, il nostro viaggio può avere solo una meta, un Senso Unico, che scoprirete lungo il cammino e durante l’anteprima di giorno 10 giugno.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro