Soverato – L’Auditorium della Scuola Secondaria di Primo Grado, plesso “Ugo Foscolo” dell’Istituto Comprensivo “Soverato 1”, ha accolto la manifestazione conclusiva e consegna degli attestati, del Progetto Sportivo Scolastico di Avviamento alla pratica Sportiva 2021/2022.Il Progetto ha riguardato, nello specifico un Corso Base di Difesa Personale denominato “In difesa … mi difendo”, per imparare a difendersi da tutte le forme di bullismo e molestie. L’iniziativa ha visto la presenza di tutti gli alunni dei due plessi di Scuola Secondaria di Primo Grado, “Foscolo” e “Laganosa”, i quali hanno aderito al Centro Sportivo Scolastico e partecipato al progetto, reso possibile grazie alla disponibilità del Dirigente Scolastico, Renato Daniele, Reggente presso l’I.C. “Soverato 1°” e Dirigente presso l’Istituto Alberghiero di Stato di Soverato, che ha messo a disposizione la palestra del suo Istituto. L’attività progettuale si è articolata con cadenza settimanale in 10 incontri, dove gli alunni hanno potuto acquisire le tecniche di base dell’autodifesa in un contesto di Educazione Civica e di Educazione alla Legalità, con l’obiettivo di preservare e salvaguardare la propria e altrui incolumità fisica e morale in caso di aggressione da parte di uno o più soggetti malintenzionati. La realizzazione del progetto – ha precisato Vincenzo Cilurzo, docente di Scienze Motorie e Sportive e Referente del Centro Sportivo Scolastico – si è concretizzato, grazie ad un percorso formativo verticale, e la sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra l’Istituto, l’ENDAS e l’UNI.T.A.M. Cilurzo ha spiegato come l’ENDAS, Ente Nazionale Democratico di Azione Sociale e Sportiva, sia legalmente riconosciuto dal CONI e da anni punto di riferimento nel panorama dell’associazionismo italiano le cui attività organizzate dal Dipartimento Sport, mirano a diffondere tra i cittadini la cultura della competizione fisica intesa come volano di aggregazione sociale, incentivando la sana competizione in tutte le Discipline. L’UNI.T.A.M., Unione Taekwondo e Arti Marziali, di cui il suo Presidente, Monti Vitale, in una nota, ha espresso parole di ringraziamento rivolte al Dirigente Scolastico e al Prof. Cilurzo, per la “bellissima iniziativa” che ha visto protagonisti in qualità di Docenti esterni i propri Insegnanti Tecnici manifestando, tra l’alto, l’augurio di “ulteriori collaborazioni, al fine di trasmettere alle nuove generazioni quei valori educativi che da sempre contraddistinguono le arti marziali”. Presenti i docenti esterni: il maestro Damiano Lagani C.N. 6° Dan, l’Istruttore Pasquale Sinopoli C.N. 3° Dan e l’Assistente Tecnico Giuseppe Fratto C.N. 1° Dan, i quali hanno tenuto, a titolo completamente gratuito, le lezioni di arti marziali e di difesa personale. Questi, nei loro interventi, hanno sottolineato l’importanza del progetto e rivolto un plauso a tutti i ragazzi per l’impegno e la passione profusi. L’iniziativa è continuata con la proiezione di un video del corso realizzato da Nicola Coroniti e , poi con la consegna degli attestati agli allievi, dei due plessi “Foscolo” e “Laganosa”,sotto gli occhi attenti dei propri genitori, pronti a scattare foto ricordo e a registrare video per immortalare il lodevole momento. Anche ai docenti esterni è stata consegnata una targa di ringraziamento per il contributo e la professionalità offerta. La manifestazione si è conclusa con un momento di convivialità attorno ad un buffet di buonissimi dolci preparati in casa e bibite fresche , gradite da tutti i presenti che hanno potuto, così, visto il caldo eccessivo, rinfrescarsi e dissetarsi. Rosanna Paravati

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro