PALERMO (ITALPRESS) – “Quando avevo posto la questione sul salario minimo sono stato aggredito da diversi organi di stampa, a cominciare dal Sole 24 Ore. Ora il tema va affrontato con la massima urgenza, in attesa di creare una legge più organica: c’è un duplice aspetto da affrontare, che riguarda l’adeguamento dei salari da una parte e il contrasto al lavoro povero dall’altra”. Lo afferma il ministro del Lavoro Andrea Orlando, a margine dell’incontro con il candidato sindaco di Palermo Franco Miceli. “L’apertura delle altre forze politiche è un segnale positivo, ma bisogna intervenire subito per venire incontro alle esigenze dei lavoratori a basso reddito e basso salario. La mia proposta è di usare come parametro del salario minimo i contratti maggiormente rappresentativi dei diversi settori”, prosegue Orlando.
Foto: xd8
(ITALPRESS)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro