MILANO (ITALPRESS) – “Continuo a lavorare a testa alta e in totale trasparenza per la pace. Agli italiani conviene la pace, non la guerra. Continuo a fare quel che è mio dovere fare. Mi spiace che ci sia gente che parla a vanvera senza muovere un dito. Spero che il governo abbia come obiettivo la pace, il cessate il fuoco e la riapertura del dialogo, e spero che altri colleghi di altri partiti che pontificano facciano almeno una parte di quello che faccio io. Chi parla solo di armi e guerra non vuol bene all’Italia”. Così, a margine delle celebrazioni per la Festa della Repubblica a Milano, il segretario della Lega, Matteo Salvini, in merito al suo impegno per una soluzione al conflitto in corso in Ucraina.
foto agenziafotogramma.it
(ITALPRESS).

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro