ROMA (ITALPRESS) – Nell’ambito del del processo che vedeva contrapposto Johnny Depp alla ex moglie Amber Heard la giuria del tribunale di Fairfax, in Virginia, composta da 7 membri (5 uomini e 2 donne), dopo 13 ore di camera di consiglio ha deciso in favore dell’attore stabilendo che lo stesso è stato diffamato per i presunti abusi commessi. La giuria era chiamata a pronunciarsi solo sulla diffamazione e non anche sull’effettivo o meno compimento degli abusi stessi. L’attrice è stata condannata a pagare un risarcimento pari a 10 milioni di dollari, a cui si aggingono sanzioni pnitive per 5 milioni di dollari. L’attore non era presente in aula perchè si trova ancora in Gran Bretagna, mentre Heard è rimasta imperturbabile nel corso della lettura della sentenza senza mostrare alcune apparente reazione. Secondo la giuria le accuse si basavano su bufale costruite ad arte per screditare la reputazione di Depp. L’attrice aveva scritto un articolo sul Washington Post nel 2018, nel quale accusava l’ex marito di violenze e abusi, in cui si descriveva come una “persona pubblica che rappresenta abusi domestici”.
A Heard comunque è stata riconosciuta una parziale vittoria con il riconoscimento di un risarcimento di 2 milioni di dollari.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro