CATANZARO – Sciame sismico nel crotonese. Una quindicina di movimenti tellurici, l’ultimo dei quali di magnitudo 3.3, sono stati registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in provincia di Crotone. Il sisma più forte è avvenuto stamane alle 5:59 ad una profondità di 22 chilometri. Il comune più vicino all’epicentro è quello di Umbriatico. Da ieri è in atto nella zona uno sciame che ha fatto contare altri movimenti tellurici superiori a 2. In particolare alle 23 circa gli strumenti dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno registrato una scossa pari a 3.2. Al momento non sono segnalati danni alle persone o alle cose. (ANSA).

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro