Dalle prime ore di oggi, nelle province di Catanzaro, Cosenza e Vibo Valentia, su iniziativa del Comandante della Legione Carabinieri “Calabria”, Generale di Brigata Pietro Salsano, e di concerto con il Comandante della Regione Carabinieri Forestale, è in corso l’operazione “Deep”, un intervento complesso in materia ambientale attuato mediante l’impiego coordinato e simultaneo di squadre congiunte, composte da Carabinieri dell’Organizzazione Territoriale e Forestale affiancati, per la perlustrazione di aree impervie e acquitrinose, da Squadre operative dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria, con il supporto aereo dell’8° Nucleo Elicotteri CC di Vibo Valentia. L’intervento, di carattere prioritariamente preventivo, è finalizzato ad individuare fenomeni di inquinamento delle acque fluviali e marine su 208 km di fascia costiera tirrenica. Saranno sottoposti a controllo 58 siti di depurazione, 15 pompe di sollevamento nonché aree palustri e canali di scolo con annesse attività produttive.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro