Proseguono le operazioni di spegnimento dell’attività balneare costituita da due strutture in legno lamellare completamente avvolte dalle fiamme. Sul posto 15 unità vigilfuoco coordinate dal funzionario Ruffa Antonio.
La situazione risulta essere sotto controllo ma alcuni focolai ancora attivi. Sul posto Carabinieri per gli adempimenti di competenza. Accertamenti in corso circa l’origine dell’incendio al momento nessuna ipotesi viene esclusa.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro