L’I.T.T. “Giovanni Malafarina”, diretto dal prof. Domenico Agazio Servello, all’interno del progetto Erasmus+ CODE THE FUTURE ha partecipato, assieme a partner turchi e croati, ad uno scambio interculturale a Piatra Neamt, in Romania dal 17 al 21 gennaio 2022 con una delegazione che ha coinvolto 2 accompagnatori Giuseppe Schiavi e Vincenzo Naso, 2 studenti Matteo Grande e Pietro Naso e 3 studentesse Paola Tinello, Sofia Gualtieri e Carlotta Cosentino, tutti dell’indirizzo “Informatica e Telecomunicazioni”. La delegazione è stata supportata dalla coordinatrice rumena Alina Mihaela Zaharia del COLEGIUL NATIONAL CALISTRAT HOGAS dove sono state svolte attività di coding con Scratch, Python e MitApp Inventor. Gli studenti delle scuole partner hanno seguito diversi workshop e hanno realizzato dei programmi, suddivisi in team internazionali. Il programma ha incluso la visita all’Università “Alexandru Ioan Cuza” di Iasi, città al confine con la Moldavia. Il progetto che mira ad integrare le attività di Robotic Coding nei curriculum attuali e rendere gli studenti più interattivi nelle lezioni attraverso attività extracurriculari, prevede una prossima tappa in Bulgaria dove saranno presentati i nuovissimi progetti Arduino implementati nell’Istituto soveratese dal professor Franco Babbo.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro