CATANZARO, – Operatori del Soccorso tecnico urgente dei Vigili del fuoco aderenti al sindacato Usb hanno raccolto le firme, nel centro di Catanzaro, per una petizione lanciata anche sulla piattaforma change.org (https://chng.it/2spYYxGVTR) per chiedere “l’espletamento e l’assunzione tempestiva della procedura speciale di stabilizzazione dei precari Vvf in essere (graduatoria in vigenza fino ad esaurimento, della stessa) l’assorbimento di tutte le graduatorie aperte”. “Nella stesso momento – è scritto in una nota – altri vigili del fuoco sono nella sede regionale dell’Usb della Calabria a Catanzaro per fare recapitare (per mezzo Pec) la petizione al Senato (comparto petizioni), al Presidente del Senato ed a tutti/e i senatori e le senatrici della Repubblica, per indire un ordine del giorno e discutere questa serissima problematica, in quanto il soccorso è un bene primario di ogni singolo cittadino.Gli standard europei del Soccorso tecnico urgente dei vigili del fuoco prevedono 1 vigile del fuoco ‘permanente’ ogni 1.500 abitanti e 60.000 vigili del fuoco ‘Permanenti’ su tutto il territorio; diversamente in Italia c’è un rapporto di 1 vigile del fuoco permanente ogni 16.000 abitanti e 4.000 pompieri giornalieri sul territorio nazionale (a ciò aggiungiamo che molti vigili del fuoco operativi sono impegnati non direttamente con il soccorso alla popolazione – ufficio, magazzini, leggi speciali, aeroporti – quindi ad essere operativi sulla ‘strada’ sono solo briciole. Quotidianamente, attraverso social, sugli interventi, subiamo attacchi ed umiliazioni e non solo da cittadini arrabbiati per colpa di Ministero e Governo che mette il soccorso in secondo piano.Tutte quelle risorse economiche che ha pubblicizzato il sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia, sappiate che non sono per i cittadini o per noi vigili del fuoco permanenti e precari che stiamo sulle strade ma solo per la classe dirigenziale, le loro carriere e i loro pensionamenti. In questo momento storico di estrema drammaticità da tutte le prospettive, nel Corpo nazionale dei Vigili del fuoco servono moltissimi uomini e donne per avere un macchina del soccorso altamente efficiente, ed è per questo che rivendichiamo a gran voce maxi assunzioni” (ANSA).

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro