I Carabinieri della Compagnia di Soverato hanno arrestato un 31enne residente a Satriano, gravato da diversi precedenti di polizia, ritenuti responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di un’arma clandestina. L’arresto è stato conseguito a seguito della perquisizione locale effettuata nei confronti dell’arrestato, in un box auto a suo uso esclusivo ed ubicato a Satriano marina, che ha permesso di sequestrare oltre due chilogrammi di marijuana, 55 grammi di cocaina e 33 grammi di hashish, nonché due bilancini elettronici di precisione. In una sacca di stoffa sempre nel box auto, nascosta in uno zaino, è stata recuperata anche una pistola, dello stesso tipo di quelle in uso alle forze di polizia, marca Beretta modello 92, con matricola abrasa, completa di un
caricatore con 3 proiettili e materiale per la pulizia della stessa arma. Condotto in caserma, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e, al termine delle formalità di rito, tradotto presso la Casa Circondariale di Catanzaro –Siano, a disposizione della Procura della Repubblica di Catanzaro.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro