Ultim’ora d’eccezione per la comunità di Squillace e per l’intero comprensorio. Il centro territoriale di riabilitazione di Squillace fra qualche giorno riapre i battenti. Almeno è quanto rende noto Enzo Bruno, capogruppo di minoranza a Vallefiorita ed ex presidente della Provincia di Catanzaro. Oggi pomeriggio, l’uomo politico ha avuto un incontro con il direttore generale dell’Asp di Catanzaro Ilario Lazzaro, al quale ha chiesto la riattivazione del servizio, rappresentando il problema che la chiusura del centro è una iattura per la vasta popolazione anziana del comprensorio. Lazzaro si è messo subito in moto, sentendo il direttore del distretto sanitario di Soverato, Maria Concetta Loprete, e il direttore del dipartimento Specialità mediche Massimo Calderazzo, con cui ha poi deciso di riaprire il servizio, grazie anche alla disponibilità del fisiatra assegnato. Proprio la carenza di personale aveva determinato inizialmente la chiusura del centro, attuata lunedì scorso, provocando la reazione di numerosi amministratori e politici del territorio. La soddisfazione per l’importante risultato ottenuto è stata espressa da Enzo Bruno, che ha voluto dare subito la bella notizia al sindaco di Squillace Pasquale Muccari, il quale per domani mattina in municipio aveva chiamato a raccolta i sindaci del comprensorio per discutere sulla problematica e decidere le eventuali iniziative da adottare.
Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro