«Secondo me il Signore sta permettendo tutto questo per capire tante cose. Serve a capire cosa riesco a fare, a capire i miei limiti e le mia capacità, a scoprire chi sono davvero, quanto sono cambiato, quanto e dove devo ancora migliorare». È una riflessione a voce alta quella dell’arciprete di Amaroni don Roberto Corapi, ancora in isolamento, a Casa Maria, perché affetto da Covid. «Che dura prova! – sottolinea – Eccomi qui per essere con voi, vicino a tutti con le parole di Gesù “Coraggio, io sono sempre con voi, tutti i giorni fino alla fine del mondo”. Non perdiamo la speranza». Dopo 21 giorni di isolamento, dopo tre tamponi molecolari, don Roberto, sacerdote del sorriso, è risultato ancora una volta positivo. «Le autorità dicono – precisa – che dopo il 21° giorno si può uscire. Io dico con forza e coraggio che uscirò soltanto quando sarò guarito, quando risulterò negativo, perché io voglio bene a tutti voi e voglio servire le anime da guarito dal Covid. Vi abbraccio e vi benedico e ricordatevi di pregare per me». Don Roberto, infine, promette di tenere aggiornati amici e fedeli sulle sue condizioni di salute.
Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro