Il Comune di Risch e il Comitato per il Gemellaggio “Amici di Amaroni”, presieduto da Maria Wyss, hanno fatto pervenire ad Amaroni direttamente dalla Svizzera ben 900 test rapidi e 4000 guanti in lattice usa e getta, come supporto in questo particolare momento di emergenza Covid, che purtroppo ha segnato anche la comunità locale. Lo rende noto la presidente del comitato Amici di Risch Maria Rosa Tarzia. “L’ennesimo gesto di grande solidarietà e soprattutto d’amore – aggiunge – dimostrato ancora una volta con fatti concreti. Purtroppo questa pandemia negli ultimi anni ci ha negato la possibilità di vivere tutti insieme le consuetudini del passato, ma non per questo il nostro legame con gli amici svizzeri si è allentato, anzi, questa emergenza ci ha uniti ancora di più.
Quindi ancora grazie, un grazie dal profondo del cuore da parte di tutti gli amaronesi, a tutti coloro che hanno sostenuto questo fantastico gesto”.
Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro