“Sto riorganizzando l’intero sistema sanitario per dare delle risposte ai calabresi rispetto al loro diritto alla cura e migliorare il settore. Stiamo tentando di riaprire alcuni ospedali e di dotare tutti i comprensori della nostra regione di presidi di assistenza territoriale”. Lo ha detto il presidente della Regione, Roberto Occhiuto, parlando con i giornalisti a Cosenza a margine della visita che ha effettuato nel Centro vaccinale allestito nel Palazzetto delle Associazioni. “Si tratta di un compito molto complesso e difficile – ha aggiunto Occhiuto – perché tutto questo lo dobbiamo fare mentre fronteggiamo questa nuova ondata della pandemia. Ma sono convinto che ci riusciremo e che già tra qualche settimana renderemo visibili i risultati di questo duro lavoro, che si sta facendo anche grazie a Iole Fantozzi, il nuovo capo del Dipartimento regionale alla Salute, al colonnello Bortoletti ed a tutti questi straordinari operatori della sanità calabrese”. “Non è vero – ha detto ancora il Governatore – che nulla funziona in questo settore. Ci sono tanti bravi medici e infermieri, ma il personale sanitario non é ancora sufficiente.   Bisogna quindi procedere ad un nuovo piano di assunzioni per avere una dotazione di personale che ci consenta di aprire gli ospedali, le case della salute e le case di comunità e di dare ai calabresi il diritto di curarsi”. (ANSA).
   

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro