Il coordinatore regionale per la Calabria: “L’impegno assunto dal Governo sarà recepito a breve in un prossimo provvedimento legislativo”

CATANZARO – «Approvato ieri un ordine del giorno a mia prima firma, riformulato con parere favorevole del Governo, in tema di garanzia della presunzione di innocenza». Lo rende noto il deputato e coordinatore regionale per la Calabria di ‘Coraggio Italia’ Felice Maurizio D’Ettore in merito a un Odg alla legge delega per il recepimento delle direttive europee. «Ho chiesto, tecnicamente- aggiunge D’Ettore – la votazione nominale sulla riformulazione già espressa dal Governo, e dopo l’ulteriore intervento del relatore del disegno di legge di delegazione europea, la Camera ha votato come da mia richiesta, ritenuta ammissibile. L’Odg è stato approvato dall’aula con 371 voti favorevoli». D’Ettore, inoltre, sottolinea che «l’impegno assunto dal Governo sarà recepito a breve in un prossimo provvedimento legislativo ai fini della piena tutela dei diritti conferiti dalle direttive Ue (343/2016) sia con riguardo al principio, costituzionalmente garantito, della presunzione di innocenza, sia con riguardo alla sicurezza delle indagini per impedire che gli indagati ed imputati, pure di gravi reati, fuggano o entrino in contatto con terzi». Poi conclude ricordando l’incontro delle ore 15: 30 di domani al T – Hotel di Lamezia Terme con il presidente di ‘Coraggio Italia’, Luigi Brugnaro. All’iniziava, cui prenderanno parte amministratori locali e candidati alle recenti amministrative, sarà presente anche il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro