Ripreso dalle telecamere di videosorveglianza è ora accusato di aver tentato di scassinare la colonnina self-service della cassa automatica del distributore di carburante Q8 a Montepaone lido per impossessarsi del denaro. Obiettivo non completamente raggiunto a causa del passaggio di una pattuglia dei Carabinieri impegnata in un servizio di controllo del territorio. È quanto successo qualche sera fa, quando i Carabinieri di Gasperina insieme ai colleghi della Sezione Radiomobile di Soverato hanno arrestato un 41enne di Catanzaro, già noto alle forze dell’ordine. I momenti del tentato furto sono stati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza, mentre alcune preziose testimonianze acquisite sul posto si sono rivelate determinanti per le indagini. Grazie all’immediatezza dell’intervento dei Carabinieri, è stato individuato e bloccato il 41enne che si sarebbe reso responsabile del fatto-reato. Infatti, al momento dell’arresto, il soggetto indossava ancora gli stessi capi di abbigliamento ed era in possesso degli arnesi da scasso utilizzati per l’azione delittuosa. L’uomo è stato arrestato e, su disposizione del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Catanzaro, tradotto presso la sua abitazione agli arresti domiciliari.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro