Anche a Squillace sono arrivati i cuori di Telethon. I volontari sono stati impegnati per un’intera mattinata per offrire il “Cuore di cioccolato” di Fondazione Telethon, con lo scopo di supportare la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. Il “Cuore di cioccolato”, disponibile nella versione fondente, al latte e con granella di biscotto e prodotto da Caffarel in esclusiva per Telethon, è un omaggio distribuito in tutte le province d’Italia dai volontari di Fondazione Telethon come ringraziamento per una donazione in denaro. A Squillace, il banchetto è stato operativo in piazza Vescovado, grazie all’iniziativa della volontaria Graziella Riey, in collaborazione con gli attivisti Telethon di Catanzaro Maurizio Gagliardi e Cinzia Ranieri. Con lei c’erano anche le volontarie Eleonora Pietropaolo, Enza De Raffaele, Annalisa Aloise e Irene Rhodio. Ma le iniziative proseguono in questi giorni, perché all’appello di Maurizio e Cinzia ha risposto l’Istituto comprensivo statale di Squillace sostiene e partecipa alle iniziative organizzate e provvederà alla raccolta di una somma di denaro per contribuire ad alimentare la speranza e la ricerca scientifica.
Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro