Nei giorni scorsi Confcommercio ha preso parte ad un comitato, convocato dal Prefetto, con lo scopo di avviare una capillare opera di sensibilizzazione circa il rispetto delle misure introdotte dal governo con il decreto legge 172 del 26 novembre 2021. Confcommercio nel corso dell’incontro ha manifestato condivisione e collaborazione in merito alle ultime disposizioni che il Governo ha emanato in vista delle festività natalizie e che coinvolgono, inevitabilmente, anche la quotidianità degli operatori economici. È di fondamentale importanza, – dichiara Pietro Falbo, Presidente di Confcommercio Calabria Centrale – soprattutto in considerazione del rischio della cosiddetta “quarta ondata” , offrire collaborazione alle forze dell’ordine ed alla prefettura per garantire il rispetto delle regole, a cominciare dai controlli sul green pass, evitando, così, rischi per la salute, oltre la possibilità di incorrere in eventuali rilevanti sanzioni.
È necessario – continua Falbo – che anche gli operatori economici dimostrino, come già ampiamente fatto in passato, il giusto senso di responsabilità e si attengano alle nuove disposizioni emanate dal Governo, come quella relativa al Super Green Pass, anche al fine di garantire e supportare quella tanto desiderata “ripresa economica” che già stenta a ripartire. Il nostro tessuto imprenditoriale ed economico, già di per sé debole, non può permettersi, né sotto il profilo sanitario, né tanto meno sotto quello economico, l’interruzione di questo cammino di ripresa; occorre, pertanto, – conclude Falbo – un ulteriore impegno collettivo per scongiurare lo spettro di un Natale all’insegna di nuove restrizioni come quello dello scorso anno.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro