Il coordinatore provinciale: “Atto di responsabilità verso i cittadini


REGGIO CALABRIA – Si è dimesso da consigliere comunale il coordinatore provinciale per Reggio Calabria di ‘Coraggio Italia’, Massimo Ripepi.
La formalizzazione, stamattina, davanti a un notaio della città.
«Le mie dimissioni un atto doveroso di responsabilità e di amore verso la Città – sottolinea Ripepi -. Ho appena firmato quello che considero un passaggio fondamentale per rimettere al centro della vita politica reggina il futuro di Reggio Calabria».
Prosegue Ripepi: «Ad uscire male da questa vicenda è l’andamento della cosa pubblica, che proprio in questi giorni è oggetto di operazioni politiche e non certo di programmazione.
Delle correnti politiche, perché di partiti veri e propri di certo non si può parlare, che si contendono numeri a Palazzo San Giorgio.
Una sommatoria il cui risultato certamente non potrà essere positivo e che nasconde tante incognite negative. ‘Coraggio Italia’ e le altre forze del centro destra, si oppongono fortemente a queste logiche»
Quindi conclude: «Chi continuerà a sostenere l’amministrazione Falcomatà e il facente funzioni Brunetti sarà complice di questo disastro amministrativo e morale.
Reggio Calabria non può dimenticare neanche le vicende dei brogli elettorali, forse oggi considerate marginali rispetto alla vicenda ‘Miramare’, altro spaccato del fallimento di questa Amministrazione».

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram
Indietro