Ho presentato un’istanza al Sindaco di Soverato (e per conoscenza al vice Sindaco) in cui chiedo, tra l’altro:

  –       Un’ordinanza che fissi le ore 02.00 quale orario massimo per tutte le attività non insistenti sul lungomare;

–       L’apertura dei parcheggi degli Istituti Scolastici (Scientifico, Ragioneria, Geometra e Scuola media) da gestire, magari, con gli ausiliari del traffico.

Ritengo siano misure indifferibili con cui si contribuirebbe:  a prevenire assembramenti nelle zone della movida ora allargate a Corso Umberto evitando situazioni di disturbo alla quiete pubblica e pericolo (risse sfiorate) per la pubblica incolumità (vetri) e la pubblica igiene (fluidi di ogni tipo a deturpare ogni angolo). Daremmo, inoltre, finalmente la possibilità ai residenti di una pur minima fascia oraria di riposo; –    ad evitare o limitare ingorghi nella zona centrale favorendo una più comoda possibilità di parcheggio, una migliore fruibilità pedonale ed un minimo di entrata comunale. Anche solo €1,00 al giorno avrebbe il suo ritorno, magari per ottimizzare manutenzione stradale.

Avv. Vittorio Sica 

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram