I consiglieri comunali di opposizione Oldani Mesoraca ed Enzo Zofrea (Tuttinsieme per Squillace ) e Anna Maria Mungo (Squillace in Movimento) hanno incontrato il presidente del consiglio comunale Paolo Mercurio. L’incontro ha preso lo spunto da una serie di «omissioni, formali e sostanziali, di cui il presidente si è reso protagonista in questi ultimi mesi». Sono state illustrate le diverse circostanze sulle quali si è sviluppato un serio confronto. Secondo quanto reso dai tre consiglieri dell’opposizione, il presidente Mercurio ha accettato in larga parte le contestazioni ed ha assicurato la sua completa disponibilità affinché non si abbiano a verificare in futuro situazioni imbarazzanti. I consiglieri Mesoraca, Zofrea e Mungo lo hanno richiamato alla responsabilità del suo ruolo e di essere parte autonoma rispetto agli schieramenti in consiglio, malgrado sia espressione della maggioranza. Un compito delicato che deve servire proprio a favorire un dibattito consiliare, il più democratico e costruttivo possibile. I tre consiglieri, infine, hanno rappresentato a Mercurio anche la necessità di non convocare più il consiglio nei giorni festivi, così come avvenuto in passato e, comunque, di convocare le riunioni solo quando gli atti previsti dall’ordine del giorno sono disponibili.

Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram