Non si sono fermati i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Soverato, agli ordini del capitano Luigi Cipriano, su tutta la costa per verificare il mantenimento delle regole durante le serate della Movida. A Soverato sono stati chiusi due noti ristoranti, per cinque giorni, per violazione delle norme anti Covid. Musica e balli, altrove vietati, hanno creato situazioni di assembramento. Sempre a Soverato sanzionati due chioschi per vendita alcol a minori. A Montepaone multa di 10.000 euro al proprietario di uno dei lidi più noti della costa, riferimento di molte serate vip, per aver impiegato due lavoratori in nero che per altro, alla vista dei carabinieri si sono dati alla fuga. (catanzaroinforma.it)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram