Le tracce sulla spiaggia sono inequivocabili. Una tartaruga, del tipo “Caretta caretta”, è uscita dal mare e ha deposto le sue uova nell’arenile. C’è grande emozione a Squillace Lido, dove sono tornate a deporre le uova le tartarughe marine. Accade proprio a 500 metri verso nord dalla struttura balneare “Settimo Miraggio”, nel territorio del Comune di Squillace. La zona, fra l’altro, è conosciuta come oasi naturale tutelata dalla Rete Natura 2000 della provincia di Catanzaro. Sul posto sono intervenuti tempestivamente, dopo le opportune segnalazioni, gli specialisti del WWF che hanno recintato la zona, pregando bagnanti e operatori balneari a prestare la massima attenzione perché le uova possano andare a buon fine con la schiusa e il successivo accompagnamento a mare dei piccoli nati. Il sito viene peraltro monitorato dagli stessi volontari del WWF.

Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram