Il Dipartimento Prevenzione ASP ha comunicato la prescrizione per sei cittadini di sottoporsi in via cautelativa alla misura di isolamento fiduciario e quarantena presso il proprio domicilio. Lo comunica il sindaco di Amaroni Gino Ruggiero. Di questi uno per positività al Covid, cinque per contatto con positivo. Il sindaco ha perciò emanato le relative ordinanze che impongono inderogabilmente e comunque fino ad esito del tampone molecolare, la quarantena domiciliare. Sono stati già programmati altri tamponi molecolari presso la struttura di Soverato per il tracciamento dei contatti. Per domani, intanto, è stato previsto uno screening presso la sede del C.O.C. di Amaroni per coloro che intendono sottoporsi in via precauzionale al test antigenico rapido; in questo caso, al fine di poter meglio organizzarsi è necessario preventivamente contattare il sindaco Ruggiero al numero 3287190819. Il sindaco ricorda che il pericolo del contagio è dietro l’angolo.
Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram