I militari della stazione di Squillace hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, a Vallefiorita, un uomo di 67 anni, F.B., del luogo, già noto alle forze di polizia. Da alcuni giorni i carabinieri avevano appuntato i loro sospetti sull’abitazione dell’uomo, poiché in più circostanze avevano sentito provenire da lì l’odore tipico della marijuana. Il 67enne era già noto ai militari perché in più circostanze era stato arrestato o denunciato per possesso di stupefacenti. I militari hanno così deciso di intervenire con una perquisizione personale e domiciliare, anche con la collaborazione dell’unità cinofila, trovando all’interno dell’abitazione e nell’attiguo terreno 64 piante di cannabis, di altezza variabile tra i 20 cm e il metro e mezzo e poco meno di 10 grammi di marijuana già pronta per l’uso. Per l’uomo è, quindi, scattato l’arresto in flagranza, con contestuale sottoposizione agli arresti domiciliari. All’esito della convalida l’arresto è stato regolarmente convalidato e l’uomo è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora.

Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram