Il Tar sospende l’ordinanza di divieto del sindaco per la vendita di di bevande e generi alimentari in contenitori in vetro nella fascia oraria compresa tra le ore 16 e le 6. A rivolgersi alla giustizia amministrativa era stato il Saiba Bar difeso dall’avvocato Giuseppe Pitaro contro il Comune di Soverato non costituito in giudizio per l’annullamento dell’ ordinanza del sindaco di Soverato n. 139 del 22 giugno scorso. In sostanza il Tar ha accolto l’ istanza ritenendo opportuno sospendere il provvedimento impugnato con la riduzione del severo ampio lasso temporale dell’orario di efficacia del divieto previsto (dalle ore 16.00 alle ore 6.00) al fine agevolare il guadagno commerciale dell’esercizio senza inficiare le misure disposte dall’ente finalizzate alla tutela della salute e della pubblica incolumità delle persone. Il divieto viene, quindi, fatto partire dalle ore 22. Al contempo è stata fissata la trattazione collegiale della camera di consiglio del 28 luglio.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram