“Sono andato al Comune e non c’era nessun impiegato”.
“Ho fatto tutti i numeri che ci sono sull’elenco telefonico e non risponde nessuno”. “Ho inviato un’email ma non mi hanno risposto”.
Sono queste alcune delle lamentele che i cittadini segnalano, anche da molto lontano. Lo rendono noto i consiglieri comunali di opposizione Oldani Mesoraca ed Enzo Zofrea,secondo cui “i cittadini sono stressati”.
Mesoraca e Zofrea proseguino: “Non riescono ad avere alcuna notizia perché, ormai, al Comune, tutti i dipendenti sono andati in pensione. Vi è un solo lavoratore, con contratto par time, ed il responsabile dell’ufficio tecnico. Praticamente i servizi dell’anagrafe, di ragioneria, degli affari generali non hanno alcun dipendente. I vigili sono rimasti in due. Qualche mattina non si riuscirà ad aprire nemmeno il portone d’ingresso, così com’è già successo qualche giorno fa”.
I due consiglieri si chiedono cosa fa questa amministrazione comunale. “Eppure – aggiungono – si sapeva con largo anticipo che si sarebbe rischiato di arrivare a questa drammatica situazione.
Un problema di cui avevamo già scritto su queste pagine e che avevamo denunciato in Consiglio comunale, offrendo la nostra responsabile collaborazione per trovare qualche soluzione. Ma inutilmente.
Ci auguriamo che si possa sanare questo stato di cose, intanto, tamponando le urgenze e, poi, attivando le procedure per fare i relativi concorsi pubblici per i quali chiediamo, sin d’ora, la massima trasparenza, in ogni loro fase, assicurando la nostra vigilanza perché ciò accada con giustizia e legalità.
Questo è quello che richiedono i cittadini onesti, e noi siamo dallo loro parte”.
Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram