Questa mattina i consiglieri i opposizione Oldani Mesoraca ed Enzo Zofrea, di “Tuttinsieme per Squillace” sono stati accanto ai lavoratori, ex percettori di mobilità in deroga, che stanno svolgendo il loro tirocinio al Comune di Squillace, per una giornata di “sciopero bianco”. I dieci lavoratori lottano per il riconoscimento, da parte della Regione e dello Stato, dei loro diritti. Si tratta di lavoratori che da circa due anni rendono, ciascuno nei servizi e nei ruoli loro assegnati, un lavoro insostituibile di cui il Comune, soprattutto in questo momento, non può privarsi. Il loro supporto in alcuni settori, privi del personale necessario, perché andato in pensione, è irrinunciabile. “Condividiamo questa battaglia – spiegano Mesoraca e Zofrea – perché, oltre al rispetto per la loro professionalità maturata, hanno bisogno della garanzia di un contratto a tempo indeterminato in quanto si tratta, per la maggior parte dei casi, di padri e madri di famiglie monoreddito. Noi ci siamo e saremo sempre al loro fianco”.
Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram