21/06/2021

S1Tv

La TV dei grandi eventi

Squillace, Enzo Zofrea: tempo di un primo bilancio personale

“In questi 24 mesi da consigliere
comunale spero di non aver deluso nessuno tra coloro che, poco più di 2 anni addietro, hanno ritenuto di darmi incondizionata fiducia, accordandomi la loro preferenza”. Dopo 2 anni dall’elezione in consiglio comunale, il consigliere Enzo Zofrea, di Tuttinsieme per Squillace fa un primo bilancio della sua attività. “Sono sempre qui, con la stessa dedizione e disponibilità anche con coloro che la pensano in maniera diversa. Lo stesso impegno e lo stesso amore per il paese e i cittadini.
Spero di aver gestito al meglio il ruolo da me ricoperto stando​ sempre dalla parte del cittadino, ​ proponendo iniziative rivolte solo ed esclusivamente all’interesse collettivo”. Secondo Zofrea, l’interesse del territorio ed il bene comune sono state le ragioni che hanno guidato costantemente la sua attività di consigliere. “Un compito importante – precisa – che ho svolto seriamente su tutte le scelte che ho ritenuto produttive e costruttive per Squillace. Molte volte il confronto con la maggioranza è stato aspro e teso, ma nonostante tutto non ho mai fatto mancare il mio contributo e le mie proposte, animato esclusivamente dal senso civico e dalla volontà di rendere un servizio alla collettività.
Un lavoro svolto insieme al capogruppo Oldani Mesoraca. Insieme abbiamo condotto un’opposizione ferma, trasparente e propositiva, sempre presente in Comune e collaborando concretamente in tutte le sedi preposte: il Consiglio comunale, gli uffici, svolgendo un sindacato di controllo a nome di tutti i cittadini, sia per coloro che ci avevano votato che per chi non lo aveva fatto.​ ​ Gli ultimi mesi hanno messo a dura prova il tessuto socio economico della nostra città e in questo momento di crisi abbiamo sentito l’obbligo morale di svolgere con maggiore impegno le nostre funzioni in favore della comunità di Squillace mettendo a disposizione dell’amministrazione comunale le nostre ​ idee e offrendo la nostra disponibilità ad agire insieme per alleviare le difficoltà di tutti i cittadini. Non sempre, però, le nostre proposte e idee per il rilancio e lo sviluppo di Squillace, sono state prese in considerazione. ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​
Ad ogni modo continuerò a lavorare con la passione di sempre per servire la gente, il territorio ed i loro bisogni, continuerò a farlo senza interessi e soprattutto senza guadagni”. ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​ ​
“Squillace va avanti – conclude Zofrea – se ognuno di noi dà il proprio contributo”.
Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram