13/05/2021

S1Tv

La TV dei grandi eventi

Gasperina, 25 aprile: iniziativa culturale per ricordare

Un ricordo vivo e un atto di riconoscenza per coloro che ci liberarono dal fascismo e dall’occupazione nazista. È così che il sindaco di Gasperina Gregorio Gallello definisce la presentazione del volume “Storia della Calabria partigiana” che avverrà domani pomeriggio a Gasperina, nel giorno della festa della Liberazione. L’iniziativa è del Comune di Gasperina, della Biblioteca comunale “Saverio Grande” con l’A.N.P.I. sezione provinciale di Catanzaro. A presentare il libro è lo stesso autore Pino Ippolito Armino, ingegnere e giornalista, membro del comitato direttivo dell’Istituto Ugo Arcuri per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea in provincia di Reggio Calabria e del comitato scientifico della rivista Sud Contemporaneo. L’interessante evento potrà essere seguito in diretta sulla pagina Facebook della biblioteca comunale e su tutti i profili social del Comune di Gasperina. «Il 25 aprile – sottolinea il sindaco Gallello – lo vogliamo sempre festeggiare con riconoscenza per i tanti che ci hanno regalato democrazia e libertà liberandoci dal regime fascista e dall’occupazione nazista. La ricorrenza vuole essere anche un investimento per il futuro visto il messaggio di valori che ci consegna per poter crescere come comunità. In questo 2021, ancora caratterizzato dalla presenza della pandemia, il Comune di Gasperina, insieme alla biblioteca comunale e all’ANPI di Catanzaro, abbiamo voluto parlare del contributo della Calabria alla lotta di liberazione attraverso la presentazione di “Storia della Calabria partigiana” di Pino Ippolito Armino. Un pezzo di storia, a volte poco conosciuto, capace di entusiasmare».

Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram