13/05/2021

S1Tv

La TV dei grandi eventi

REGGIO CALABRIA. BAMBINI CUSTODI SEMI FIORI PER CELEBRARE GIORNATA TERRA

La scuola per l’infanzia dell’Istituto comprensivo Moscato del quartiere Oliveto a Reggio Calabria, ieri in occasione della Giornata mondiale della Terra, ha inteso organizzare un momento di festa con gli alunni, gli insegnanti e la dirigente della scuola Lucia Zavettieri, grazie anche al coinvolgimento della condotta Slow Food area Grecanica.
L’importanza della giornata e’ stata tradotta in una piccola festa con canzoni, balli e poesie che hanno stimolato una spontanea e leggera discussione con i bambini sul tema della Terra. Una breve riflessione condivisa sull’avvento del Covid-19 che ci sta insegnando come la nostra salute, non puo’ prescindere dalla salute della Terra. L’istituto comprensivo Moscato e’ stato negli anni esempio di buone pratiche, sempre sensibile ai temi della sostenibilita’ ambientale, dell’educazione alimentare, della tutela del territorio. Ne e’ testimone la frequente collaborazione intrapresa con Slow Food Reggio Calabria che, nell’ultimo decennio ha organizzato con la scuola molteplici attivita’ ludico-didattiche di educazione al gusto, ma non solo.
Nel plesso di Olivero, ad esempio, e’ stato attivato il progetto Pon “Un orto a scuola, perche'” con l’obiettivo di rendere piu’ consapevoli i ragazzini del proprio ruolo attivo nell’intero ecosistema Terra, un ecosistema da salvaguardare e valorizzare in tutte le sue componenti. A conclusione dell’attivita’, le maestre e i referenti territoriali di Slow Food, hanno donato a ogni bambino semi di fiori. E’ stato chiesto loro di prendersene cura, di custodirli e farli germogliare, perche’ per voler bene alla Terra si comincia con piccole azioni. (Com/Mav/Dire)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram