L’Aspromonte entra a far parte dell’Unesco Global Geoparks, la rete mondiale dei Geoparchi Unesco. L’ufficializzazione e’ avvenuta oggi nel corso del digital event che ha riunito 160 Paesi in tutto il Mondo, e che ha ratificato la candidatura del parco calabrese. Con la particolarita’ delle sue rocce, l’Aspromonte ha una storia geologica di estremo rilievo che ha permesso di avviare il percorso di candidatura all’Unesco nel 2017, pensato dall’Ente Parco presieduto allora da Giuseppe Bombino, promuovendo le peculiarita’ del massiccio d’Aspromonte che rivelano una storia antica, complessa, unica. L’ingresso nella rete mondiale dei Geoparchi Unesco consentira’ al Geoparco Aspromonte, guidato oggi da Leo Autelitano, di valorizzare il prezioso patrimonio: 8 geositi di rilevanza internazionale, 89 geositi censiti, le sue specificita’ culturali, identitarie e naturalistiche. Il riconoscimento Unesco Global Geopark e’ nuova occasione di valorizzazione del patrimonio geologico in stretta connessione con quello naturale e culturale, che puo’ portare importanti ricadute in termini sociali ed economici sul territorio, anche e soprattutto in chiave turistica.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram