Riceviamo e pubblichiamo. Venuti a conoscenza di una riunione che si terrà domani 22 aprile 2021 con le strutture commissariali, per discutere dell’attuale situazione del S. Anna Hospital vogliamo parteciparle, in qualità di pazienti della struttura, il disagio che stiamo vivendo a causa delle difficoltà che rischiamo di dover subire con la chiusura definitiva del S. Anna Hospital.
Molti di noi in questi ultimi quattro mesi si sono visti costretti ad “emigrare”, con notevoli costi da sostenere, per trovare risposte assistenziali, altri non hanno potuto effettuale i dovuti controlli post-operatori presso la struttura nella quale ripongono massima fiducia. Il nostro è un accorato appello alla Sua sensibilità istituzionale affinche’ faccia in modo, dall’alto del Suo ruolo, che il S. Anna Hospital possa continuare a curarci e a salvare altre vite, così come ha già fatto per noi.
Nella certezza che farà quanto possibile per le Sue funzioni e nell’interesse della salute di noi cittadini le inviamo i nostri più sentiti e ossequiosi saluti pregiandoci di allegarle la raccolta firme con la quale lacittadinanza sostiene in modo democratico e civile la vicenda del S. Anna Hospital.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram