24/07/2021

S1Tv

La TV dei grandi eventi

Palermiti, situazione Covid. Aggiornato Coc e approvata convenzione con Protezione civile

Sono 18 attualmente i soggetti positivi al Covid a Palermiti. Lo rende noto l’amministrazione comunale presieduta dal sindaco Domenico Emanuele. In particolare, tre sono le persone risultate positive al test rapido e 15 quelle positive al tampone molecolare. Diciotto le persone sottoposte a quarantena obbligatoria in seguito a contatti con positivi e 21 le persone guarite. L’amministrazione comunale palermitese, grazie all’impegno della delegata alle politiche sociali, intanto, ha pensato di essere vicina alle famiglie poste in quarantena facendo consegnare loro dei pacchi alimentari contenenti beni di prima necessità. La verifica dei requisiti degli aventi diritto è stata effettuata dall’ambito territoriale di Soverato dei servizi sociali. Inoltre, gli amministratori locali hanno provveduto ad aggiornare il Coc (Centro operativo comunale) e ad approvare lo schema di convenzione con la “Protezione Civile Palermiti”. Due importanti azioni destinate a garantire una serie di servizi essenziali a tutta la cittadinanza palermitese. Il Coc è la struttura della quale si avvale in sindaco per la direzione e il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione nell’ambito del territorio comunale. La composizione dell’organismo è suddivisa per le varie funzioni. Ne fanno parte, oltre al sindaco, il responsabile dell’ufficio tecnico Katia Trebian (per la funzione tecnica, pianificazione, telecomunicazioni e censimento danni a persone); la dottoressa Assunta Ericina (responsabile sanitaria); la responsabile dell’area amministrativa Paola Grande (mass media, informazione e continuità amministrativa); il disaster manager Francesco Iemmello (volontariato); la vigilessa Francesca Facciolo (materiali e mezzi); la vigilessa Paola Viapiana (trasporti, circolazione e viabilità); il responsabile dell’area contabile Vincenzo Passarelli (servizi essenziali). La sede del Coc è ubicata nell’edificio comunale di via Marconi. La convenzione approvata prevede, tra l’altro, l’espletamento di attività come prevenzione e spegnimento incendi, primo soccorso sanitario in occasione di manifestazioni sul territorio, collaborazione con la polizia locale durante eventi pubblici, servizio di vigilanza e tutela ambientale, supporto in caso di calamità.

Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram