02/03/2021

S1Tv

La TV dei grandi eventi

CONSIGLIO REGIONALE LIGURIA CHIEDE DIMISSIONI MORRA

Il consiglio regionale della Liguria, a stretta maggioranza di centrodestra, chiede le dimissioni del presidente della commissione Antimafia, Nicola Morra, per le parole pronunciate lo scorso autunno contro i calabresi e l’elezione della governatrice Jole Santelli, dopo la sua scomparsa. L’aula ha approvato, con 16 voti favorevoli e 11 contrari, l’ordine del giorno presentato dal capogruppo di Cambiamo!, Angelo Vaccarezza. Vano l’appello del totiano alla sottoscrizione da parte di tutti i gruppi consiliari. L’opposizione giallorossa, infatti, rimarca la differenza di trattamento del centrodestra a seconda che gli insulti vengano proferiti da esponenti politici della propria area o di quella avversa. In particolare, il capogruppo del M5s, Fabio Tosi, sottolinea come “a questo punto, bisognerebbe chiedere anche le dimissioni del governatore Giovanni Toti quando insulta su Facebook gli abitanti di Sestri ponente per gli assembramenti o i consiglieri regionali di opposizione”. La consigliera della Lista Sansa, Selena Candia, inoltre, ricorda che “quando il sindaco leghista di Pontinvrea, Matteo Camiciottoli, venne condannato per aver augurato lo stupro a Laura Boldrini, gli arrivo’ la piena solidarieta’ da parte del segretario regionale del Carroccio, Edoardo Rixi”

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram