02/03/2021

S1Tv

La TV dei grandi eventi

Scuola: alunni positivi, dad in 2 istituti a Vibo Valentia


VIBO VALENTIA, – Il sindaco di Vibo Valentia Maria Limardo ha disposto la sospensione dell’attività didattica in presenza nei plessi “Don Bosco” e “Garibaldi”. A far scattare il provvedimento gli ultimi casi positivi al tampone registrati nei due istituti. “Sto seguendo con attenzione – afferma il sindaco – la situazione che si va determinando sul territorio dopo la ripresa dell’attività didattica in presenza. Sento il dovere di ringraziare i dirigenti per l’encomiabile lavoro che, in questo delicatissimo periodo, stanno svolgendo con professionalità e passione. In particolare, negli ultimi giorni è stata fonte di grande preoccupazione la situazione che si è venuta a determinare nei plessi ‘Don Bosco’ e ‘Garibaldi’ tanto che ho ritenuto di interessare il dipartimento Prevenzione dell’Asp che, nel proporre la didattica a distanza fino al 6 febbraio, ha disposto di sottoporre a tampone antigenico tutta la popolazione scolastica ed il personale docente e Ata dei due plessi”. Il sindaco ha pertanto firmato un’ordinanza con la quale dispone fino al 6 febbraio la sospensione dell’attività didattica in presenza nei due plessi salvo proroga in attesa dell’esito di tutti i tamponi. “Ovviamente – scrive sempre Maria Limardo – mi riservo ogni ulteriore valutazione allorquando la situazione epidemiologica sarà chiarita. Disporrò a breve una riunione con i dirigenti delle scuole del primo ciclo della città al fine di verificare la possibilità di adottare un’ordinanza con la quale si proponga la possibilità di scelta per i genitori tra la Dad/Did e l’attività in presenza”. (ANSA).

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram