02/03/2021

S1Tv

La TV dei grandi eventi

Profanata la cappella di famiglia Mirarchi a Isca la solidarietà di Luigi Aloisio

“Ho appreso il grave gesto posto in essere nei confronti del consigliere del Comune di Isca sullo Ionio, Mirarchi Pierfrancesco. Profanare una cappella di famiglia in un cimitero è un atto ignobile, vile e sicuramente da condannare. Colpire i sentimenti nei confronti dei propri defunti è di una gravità inaudita”. “Come Sindaco del Comune di San Sostene e come Presidente dell’Unione dei Comuni Versante Jonico, pertanto, esprimo la mia più totale vicinanza al consigliere Mirarchi ed alla sua famiglia, condannando il grave gesto verso di loro. Sono sicuro che le Forze dell’Ordine faranno chiarezza sull’accaduto e che la giustizia colpirà duramente i colpevoli di questo atto spregevole”. Lo dichiara in un comunicato il sindaco di San Sostene, Luigi Aloisio.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram