04/03/2021

S1Tv

La TV dei grandi eventi

Nastro di Möbius: nuova avventura europea per l’associazione squillacese

Una nuova avventura europea per l’attore, drammaturgo e regista Saverio Tavano e per l’associazione “Nastro di Möbius”. Il sodalizio, che ha sede a Squillace, in collaborazione con il “neTTheatre” di Lublino (Polonia), invita autori, critici teatrali e studenti di teatro italiani a partecipare al progetto italo-polacco “Laboratorium Lublin: Annex Calabria”. Cofinanziato nell’ambito del programma pluriennale Niepodległa per gli anni 2017-2022 nel quadro del programma di sovvenzioni dell’Istituto Adam Mickiewicz “Ponti culturali”, il progetto mira a fornire alla comunità teatrale italiana (attori, registi, ricercatori, critici, studenti) l’opportunità di scoprire di più sull’arte, la vita e le opere di un leggendario autore ed innovatore del teatro mondiale, il polacco Jerzy Grotowski. Le attività previste nell’ambito del progetto si svilupperanno in un ciclo di tre incontri online a carattere seminariale con gli artisti teatrali Przemysław Wasilkowski, Tomasz Rodowicz e Jadwiga Rodowicz-Czechowska, invitati in qualità di esperti. Gli incontri saranno moderati da Pawel Passini, regista teatrale e compositore nonché direttore di “neTTheatre”. Il programma è così articolato: 18 dicembre 2020, 18-21, incontro con Przemysław Wasilkowski; 20 dicembre 2020, 18-21, incontro con Tomasz Rodowicz;
30 dicembre 2020, 18-21, incontro con Jadwigą Rodowicz-Czechowską. Gli incontri si terranno online sulla piattaforma Zoom. Per partecipare è necessario registrarsi, inviando una mail con una semplice richiesta di partecipazione all’indirizzo di posta elettronica nettheatre@gmail.com.

Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram