17/01/2021

S1Tv

La TV dei grandi eventi

Donazione Rotary Club Catanzaro alla Parrocchia San PioX

“L’emergenza pandemica in corso non è un problema soltanto sanitario, ma sociale ed economico; solo conoscendo il territorio e vivendo nella comunità è possibile vedere con i propri occhi quanta sofferenza c’è tra le famiglie, e quanta povertà strisciante e dilagante è tra noi. Per questo abbiamo voluto dare aiuto ad una delle parrocchie più attive nella comunità per il sostegno ai meno abbienti”. E’ quanto affermato dal presidente del Rotary Club di Catanzaro, dott. Pasquale Placida, che sabato scorso, con una delegazione del sodalizio – tra i più antichi della città e che nel prossimo 2021 compirà 70 anni –  ha donato a don Franco Isabello, sacerdote della parrocchia di San Pio X, nella zona centro-settentrionale della città, un blocchetto di buoni spesa, ciascuno del valore di 40 euro, che il Rotary Club ha realizzato con la sensibile collaborazione della Coop Master di Catanzaro. La parrocchia, quindi, potrà donare alle famiglie più bisognose questi buoni, peraltro validi fino alla fine del prossimo 2021, per poter comprare beni di prima necessità nei negozi Coop Master della città. Visibile apprezzamento da parte di don Franco Isabello, la cui parrocchia, soprattutto in questo periodo buio di pandemia, si è contraddistinta in città per una poderosa colletta alimentare benefica che, ogni domenica, consegna a molte famiglie in difficoltà buste della spesa con prodotti alimentari e di prima necessità, raggiungendo l’ammirevole record di cento buste consegnate ad altrettante famiglie in una di queste recenti domeniche d’autunno. “Compito del Rotary Club è quello di essere presente nella comunità in cui opera – ha dichiarato Placida – ed il nostro obiettivo è quello di agire concretamente i nostri concittadini. Lo abbiamo fatto anche nella donazione alle scuole cittadine di dispositivi per la sanificazione contro il Covid-19, ed ora abbiamo abbracciato la battaglia della Parrocchia di San Pio X, di cui ci onoriamo di essere partner”.   

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram