27/11/2020

S1Tv

La TV dei grandi eventi

COVID. SINDACO COSENZA: GRAVE EMERGENZA IN OSPEDALE, SERVE ESERCITO

La situazione non e’ piu’ sostenibile e richiede soluzioni immediate e non piu’ rinviabili. Sono circa una cinquantina i pazienti positivi al covid ammassati nei locali del Pronto soccorso e nelle ambulanze. Occorre, pertanto, pensare seriamente all’intervento dell’esercito con l’allestimento di un ospedale da campo”. Cosi’ il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto sulle condizioni in cui versa l’ospedale dell’Annunziata della citta’ a causa dell’emergenza Covid-19. “I medici e gli infermieri – ha sottolineato – mi segnalano gravissime difficolta’. Ecco perche’ ritengo che sia importante l’intervento dell’esercito. Oppure bisogna ragionare sull’utilizzo dei locali dell’Inrca, struttura sanitaria che potrebbe rivelarsi utilissima in questa fase”. Il sindaco di Cosenza, dopo un confronto con il dirigente regionale all’emergenza Covid Antonio Belcastro, ha annunciato di essere inoltre pronto a chiudere le scuole da lunedi’ prossimo per procedere alla loro sanificazione. “Le materne, elementari e le prime medie – ha annunciato Occhiuto – rimarranno chiuse per sei giorni. Resteranno aperti gli asili nido”.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram